Conto alla rovescia per l'esordio degli Etf alternativi targati Accelerate Financial Technologies. La società con sede a Calgary (Alberta) ha infatti comunicato che i fondi saranno quotati alla Borsa di Toronto venerdì 10 maggio; l'inizio degli scambi avverrà poi la settimana successiva. L'obiettivo della società, ha affermato il suo fondatore e ceo Julian Klymochko (nella foto), è "offrire a tutti gli investitori strategie alternative orientate alla performance, che in passato erano riservate alle istituzioni e alla fascia più abbiente".

Klymochko ha anche sottolineato che i fondi non prevedono una commissione di gestione, ma solo una performance fee, cioè un caricamento legato alla prestazione, che sarà pagato solo se lo strumento di investimento supererà i suoi livelli più elevati (la classica clausola high watermark).

Accelerate è una società molto giovane: è stata infatti fondata nel 2018.