Axieme, insurtech broker con sede a Torino specializzato in polizze con giveback, annuncia un nuovo servizio per le imprese. Si tratta di Axieme Business, che ha l'obiettivo di permettere a qualsiasi azienda di offrire in prima persona (cioè con il proprio brand) prodotti e servizi dell'intermediario piemontese. "In pratica, se l'azienda sigla un'intesa con noi, ha l'opportunità di "personalizzare" il nostro prodotto con il proprio marchio e distribuirlo alla sua clientela", spiega a Tab Magazine il ceo Edoardo Monaco. "E' il classico modello white label: noi forniamo la piattaforma e il prodotto - e l'azienda partner (che può essere una qualsiasi impresa, ma anche una banca, un retailer, un distributore o un'associazione) le appiccica il suo marchio".

 

Plug and play

Il modello di business – e l'algoritmo – sono identici a quelli sviluppati per il canale B2C, e inaugurati a febbraio con una polizza casa: l'assicurato paga il premio; poi, se dopo 12 mesi è senza sinistri, gli viene restituita una parte dell'importo corrisposto (è il giveback, appunto); ciò è possibile perché il broker si appoggia a un gruppo d'acquisto e contratta con le compagnie assicurative polizze convenzionate.

Dal punto di vista tecnico, la società applica il modello plug and play: alle imprese è richiesto di comunicare ad Axieme il tipo di copertura che vogliono proporre alla loro comunità di riferimento e l’eventuale piattaforma in cui innestarsi; di lì, il broker contatta le aziende assicurative e cerca la formula da proporre ai suoi clienti, optando poi per quella che ritiene più adatta.

La piattaforma digitale di Axieme è stata costruita per essere integrabile con altri sistemi o canali di vendita grazie alle Api aperte.

 

Da settembre

Il servizio, comunica la insurtech, sarà sviluppato entro settembre per il primo cliente di Axieme Business: Sisal, con cui il broker ha già siglato un accordo. L'intesa prevede che la società specializzata nei giochi distribuirà alle sue 45.000 ricevitorie convenzionate una polizza "negozio" (che ora la insurtech sta identificando).

L'annuncio di Axieme Business segue di un mese circa l’ingresso nel team di Massimo Michaud, che tra le altre cose è presidente di Cf assicurazioni, numero uno del Cineas e coordinatore del Cesia; ricoprirà il ruolo di insurance strategic advisor all’interno dello strategy committee della insurtech.

 

Nella foto, il top management di Axieme. Da sinistra a destra: Matteo Gallo (cmo), Clea La Rosa (head of operations), Stefania Civatti (client manager), Edoardo Monaco (ceo), Marco Pollara (cto)