Quando è più conveniente comprare on line un determinato articolo? A cercare una risposta è Idealo, che due giorni prima della Giornata Mondiale del Risparmio (31 ottobre) ha diffuso i risultati di un'analisi sui migliori periodi per acquistare beni di vari settori.

A cominciare dal tech, settore più influenzabile dal prezzo dinamico, ma comunque più conveniente a febbraio (-24,8% rispetto al mese più caro) e marzo (-18,7%).

Sugli elettrodomestici dipende tutto dal comparto scelto: per gli aspirapolveri e i televisori è meglio provvedere all'acquisto in giugno (rispettivamente -12,8% e -18,9% rispetto al mese più caro), mentre per i frigoriferi è meglio novembre (-12,6%). In qualsiasi periodo dell'anno si acquisti un elettrodomestico, però, è bene evitare il lunedi, giorno in cui i prezzi medi del settore sono più alti.

Passiamo alle scarpe: Idealo consiglia di acquistarle un sabato di gennaio, e mai di martedì, né ad aprile e maggio, periodi in cui costano di più.

Sui ricambi auto meglio comprare a novembre: in quel mese, per batterie, lampadine, e prodotti per la manutenzione e la cura si può risparmiare fino al 35%; gennaio è invece il mese dei caschi moto (-15%) e febbraio quello degli pneumatici estivi (-20%).

Differente il caso di alcool e gel disinfettanti, che dall'inizio dell'emergenza-coronavirus sono stati protagonisti di una vergognosa speculazione: nel 2019, infatti, il prezzo medio dei prodotti della categoria disinfezione era di 7,70 euro, mentre nel 2020 è salito a 11,14 (+43,4%). Risparmiare su questi prodotti è un rebus – ma, sostiene Idealo, acquistandoli venerdì si risparmia il -10,6%, che diventa 20% se si compra di pomeriggio.