Visa dà il via a Fintech Partner Connect. Si tratta di un programma che punta a fornire a istituzioni finanziarie e commercianti europei una suite che combina funzionalità offerte dalla stessa casa californiana e quelle di 13 società partner.
Le soluzioni che saranno rese disponibili sono: Consumer Journey Digitale (in collaborazione con 11:FS Pulse, per produrre video on demand sul processo di interazione fra società e clienti); Credit Risk per Pmi (con Account Score, per fornire alle società di servizi finanziari analisi sulla base dei pagamenti effettuati tramite l'open banking); Compra Ora e Paga Dopo (con Charge After, per offrire ai clienti prestiti personalizzati e istantanei da parte di più istituti finanziari); Informazioni sul credito al consumo (con Aire, per l'uso di dati first-party nel credit scoring); Dati per Pmi (con Codat, per connettere le piccole aziende alle banche mediante una piattaforma Api); Ricerca del Commerciante (offerto da Snowdrop Solutions, per fornire agli emittenti dettagli più chiari sugli esercenti); Conformità delle Transazioni (con Comply Advantage, database di persone e aziende per potenziare, con l'intelligenza artificiale, l'anrtiriciclaggio e l'identificazione di crimini finanziari); Sostenibilità bancaria (con Ecolytiq, per calcolare l'impronta di CO2 individuale mediante l'analisi delle transazioni di pagamento in tempo reale); Gestione dei Servizi in Abbonamento (con Minna Technologies, per gestire, rettificare o disdire queste offerte); Verifica dell’Identità Digitale (con Onfido, per controllare da remoto chi è l'utente, utilizzando un selfie per controllare la validità di un documento); Budget e sostenibilità dell’indebitamento (con Open Wrks, con l'obiettivo di aiutare le aziende, tramite open banking e intelligenza artificiale a far comprendere ai clienti la loro capacità di indebitamento); Piattaforma personalizzata per l’engagement dei clienti (con Personetics, per analizzare i dati in tempo reale dei clienti, studiarne i comportamenti finanziari e provare ad anticipare le esigenze delle persone, agendo poi per loro conto); Pagamenti su marketplace e depositi fiduciari con Paycast (offerto da Shieldpay, che ha l'obiettivo di permettere a esercenti on line, piattaforme di e-commerce e marketplace di gestire e controllare le transazioni per pagare in rete di venditori e lavoratori free lance).

Responsabile della partnership con le 13 fintech è Mark Nelsen  (nella foto), senior vice president, Europe product di Visa.