Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Hype aggiunge nuovi servizi nell’applicazione

La challenger bank controllata da Fabrick e Illimity li ha introdotti contestualmente al restyling della app

Antonio Valitutti

 

Hype, challenger bank controllata da Fabrick e Illimity, annuncia il lancio di tre servizi.
Il primo si chiama Radar e si è dato il compito di collegare i conti correnti di cui il cliente è titolare, anche in altre aziende di credito. Tra le opzioni disponibili, la possibilità di inserire tag e note personali nei singoli movimenti, per classificarli in categorie. La funzionalità è stata realizzata sulle licenze di Aisp, Pisp e istituto di moneta elettronica ricevuti da Hype.
Il secondo è invece la funzione Mutui che, inserita nella sezione Prestiti, offre un prodotto di Banca Sella nella app Hype senza spese di istruttoria.
Infine, Salvadanaio – il cui scopo è creare “tesoretti” alimentati in modalità manuale, periodica oppure arrotondando per eccesso a una cifra senza decimali; questi importi sono separati dal conto, ma disponibili per un eventuale prelievo.
I servizi si uniscono a un’altra funzione, comunicata circa una settimana fa, ma attiva da oggi: Investimenti, proposta in collaborazione con la fintech-salvadanaio Gimme 5.
La proposta  mette a disposizione nell’applicazione Hype clienti tre tipi di fondi comuni, differenziati per profili di rischio: Prudente (basso), Dinamico (medio) e Aggressivo (alto); l’ultimo è disponibile solo per i clienti che hanno scelto le due formule di più alto profilo.
Oltre al lancio dei nuovi servizi, Hype ha ridisegnato la sua app.

Alberto Mazza


Show Buttons
Hide Buttons