Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

I-Tech Innovation 2021, Crif e Fondazione Golinelli comunicano le start up selezionate

Tra queste ci sono tre società del settore fintech

Andrea Zanotti, presidente di Fondazione Golinelli

 

Crif e Fondazione Golinelli hanno comunicato oggi le start up individuate nell’ambito del progetto di accelerazione I-Tech Innovation 2021. L’iniziativa ha selezionato tre aziende dei settori fintech-insurtech, due nel foodtechagritech e tre nel life sciencedigital health, per un investimento totale di 1 milione di euro-
Nel dettaglio, le società scelte per il mondo fintech e insurtech sono Bit&Coffee, società che ha sviluppato una piattaforma in cloud per realizzare e gestire preventivi, fatture elettroniche e pagamenti, collegata con autorità fiscali e banche; Fintastico, portale web per la ricerca di servizi finanziari digitali; Criptalia, piattaforma basata su blockchain sviluppata per abbinare il crowdlending peer-to-peer per Pmi con un’assistenza robo-advisor basata sull’intelligenza artificiale per suggerire agli investitori quale progetto scegliere.
Nel foodtechagritech sono state invece scelte Latitudo 40 (che punta a ottimizzare la produzione nei campi) e Biofarm (comunità agricola virtuale). Nell’area life sciencedigital health, la selezione – a cura di Fondazione Golinelli – ha indicato Drug Discovery Clinics, InSimili e NovaVido.
Le start up saranno inserite in G-Force, programma di accelerazione di G-Factor, l’incubatore-acceleratore della Fondazione Golinelli per aziende emergenti. Il percorso partirà il 12 maggio, con una fase intensiva fino a luglio e una fase di follow up fino a novembre.

Show Buttons
Hide Buttons