Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Zurigo, i bitcoin pernottano in hotel

Dal mese prossimo, l’albergo di lusso The Dolder Grand accetterà la più famosa criptovaluta

L’hotel The Dolder Grand di Zurigo. Foto di Flyout pubblicata sotto la licenza CC BY-SA 3.0

 

The Dolder Grand, albergo di lusso di Zurigo, accetterà i bitcoin dal prossimo 1 maggio. Il denaro virtuale potrà essere utilizzato dai clienti per pagare il soggiorno, i pasti e le bevande.
L’apertura alle criptovalute avverrà con l’introduzione di Inapay, app sviluppata da Über inacta (It provider con sede a Zugo); l’applicazione mobile avrà il compito di gestire l’intero processo di pagamento e la conversione in franchi o in euro appena completato l’acquisto.
“Pensiamo che i bitcoin siano qui per restarci”, ha affermato André Meier, direttore finanze di Dolder Hotel Ag, “ci è dunque parso naturale offrire più opzioni nel processo di pagamento”.
Secondo una nota di Dolder, l’albergo zurigano è il primo in Svizzera ad aprire alle criptovalute.

Show Buttons
Hide Buttons