Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Bitpanda, concluso un round da 263 milioni di dollari

La fintech utilizzerà l’importo ricevuto per potenziare la sua squadra ed espandersi a livello internazionale, anche oltre Europa

 

Bitpanda, fintech “unicorno” con sede a Vienna specializzata in trading di criptovalute azioni e metalli, ha ricevuto 263 milioni di dollari (oltre 224 milioni di euro) in un round di finanziamento. Come avvenuto per la tornata di investimenti  precedente, chiusa cinque mesi fa, l’operazione è stata capitanata da Valar Ventures di Peter Thiel; hanno partecipato anche Alan Howard, Redo Ventures e gli investitori già esistenti Jump Capital e LeadBlock Partners.
Dall’ultimo round a oggi, Bitpanda ha più che triplicato il suo valore, portandolo a 4,10 miliardi di dollari (circa 3,50 miliardi di euro).
La fintech userà l’importo ricevuto per potenziare la squadra ed espandersi a livello internazionale, e non solo in Europa.
Oltre che a Vienna, la società ha attualmente strutture a Milano, Barcellona, Berlino, Cracovia, Londra, Madrid e Parigi.

Enrico Levaggi

Foto di Sergei Tokmakov Terms.Law da Pixabay 

 

Show Buttons
Hide Buttons