Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Borsa del Credito, i ricavi 2020 superano i 4 milioni

La fintech specializzata nei finanziamenti alle Pmi ha anche raggiunto un utile netto di quasi mezzo milione

Ivan Pellegrini, ceo e cofondatore di Borsa del Credito

 

Un utile netto di quasi mezzo milione di euro e ricavi consolidati oltre i 4 milioni. Sono i principali risultati di esercizio 2020 di Borsa del Credito, fintech specializzata nei finanziamenti alle piccole e medie aziende.
La società ha anche chiuso l’anno con una posizione finanziaria netta di circa 3 milioni.
Il valore medio dei finanziamenti ha invece raggiunto quota 150mila euro, in crescita del 49% rispetto all’anno precedente.
Lo scorso anno, Borsa del Credito ha anche portato il suo team da 15 a 35 persone e ha stretto accordi con Azimut e Banca Valsabbina.
Per il 2021, ha affermato il ceo e cofondatore Ivan Pellegrini, la società punta “a triplicare la crescita dei volumi rispetto all’anno scorso”.

Show Buttons
Hide Buttons