Tab Magazine

Tecnologie per assicurazione e banche

Consumerismo plaude alla “penale Paypal” per i venditori soggetti a reclamo

Il caricamento sarà applicato dalla società americana dal 16 dicembre

 

Luigi Gabriele

 

Dal prossimo 16 dicembre, Paypal ha previsto di applicare una commissione ai venditori se gli acquirenti presentano reclamo. E l’associazione Consumerismo No Profit plaude all’iniziativa.
E questo perché, ha detto Luigi Gabriele, presidente dell’associazione, “sempre più spesso i consumatori sono delusi degli acquisti effettuati sul web, perché il prodotto non è conforme alle aspettative, non rispetta le promesse pubblicizzate o arriva a casa danneggiato. In questi casi occorre avviare un percorso tortuoso per veder riconosciuti i propri diritti, con costi di spedizione per rimandare indietro il prodotto e altri ostacoli che portano spesso i cittadini a rinunciare a proporre reclamo”.

Show Buttons
Hide Buttons