Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Criptovalute social, Vk lancia la volata

Lo riferisce la Rns, agenzia russa specializzata in economia e finanza. Il social network fondato da Pavel Durov precederebbe, dunque, il “rivale” Facebook

 

Vk, social network più diffuso in Russia e nella Csi fondato da Pavel Durov, potrebbe presto dotarsi di una propria criptovaluta, bruciando sul tempo il “rivale” Facebook. Lo riferisce la Rns, agenzia russa specializzata in economia e finanza.
A breve i 97 milioni di utenti attivi di VK avrebbero dunque l’opportunità di guadagnare denaro virtuale grazie all’attività nel sito (per esempio mettendo un “like” a un post, oppure condividendolo) e poi utilizzarlo per fare shopping all’interno dello stesso portale. Si ritiene che solo ostacoli di tipo legale siano in grado di fermare il social network russo dall’inaugurare i suoi Vk Coins.
Per ora, da questo punto di vista, c’è una grande incertezza: in passato, il presidente russo Vladimir Putin si era mostrato scettico sui bitcoin; tuttavia, lo stesso inquilino del Cremlino ha fissato nel prossimo giugno il tempo limite per regolamentare il settore in Russia. Basterà a Vk per dare il via alla sua valuta e battere in volata Facebook?

 

Show Buttons
Hide Buttons