Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Da Cattolica una app per rinnovare il premio e denunciare i sinistri

Il lancio dell’applicazione si inserisce nella più ampia strategia di presidio del mondo digitale

La sede di Cattolica

 

Cattolica vara una app, con l’obiettivo di offrire all’assicurato una piattaforma di servizi digitali integrata con agenzia e compagnia. L’applicazione è stata predisposta per consentire al cliente di effettuare varie operazioni informative e dispositive: denunciare i sinistri via mobile, con la possibilità di tenere sotto controllo lo stato delle pratiche; rinnovare le polizze da smartphone o tablet, pagando il premio con carta di credito; ottenere quotazioni rapide di prodotti vita o danni; richiedere un supporto o una consulenza all’agenzia di riferimento.
L’applicazione contiene anche un centro notifiche, pensato per avvertire l’assicurato di eventuali cambiamenti relativi a pratiche o scadenze in arrivo mediante promemoria o alert, e un servizio di messaggistica asincrona e di scambio documenti, per mantenere il cliente in contatto con l’agenzia.
La app promette anche di fornire servizi personalizzati all’assicurato che, al suo primo accesso, ha l’opportunità di comunicare informazioni su famiglia, lavoro, abitudini, hobby e interessi: questi dati vengono poi utilizzati per costruire un identikit digitale, da utilizzare poi per proporre un’offerta il più possibile tailor made.
Il lancio dell’applicazione si inserisce nella più ampia strategia di presidio del mondo digitale, che Cattolica si è proposta di raggiungere con il piano industriale 2018-2020.

Show Buttons
Hide Buttons