Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

I trojan bancari crescono ancora

Secondo una statistica di Kaspersky Lab, l’anno scorso 889.452 persone hanno subito un attacco da questi malware, con un aumento del 15,9% rispetto al 2017

Morten Lehn

 

Allarme rosso per i trojan bancari. Secondo una statistica di Kaspersky Lab, circoscritta ai suoi utenti, l’anno scorso 889.452 persone hanno subito un attacco da questi malware, con un aumento del 15,9% rispetto al 2017. Il 24% delle vittime è composto da aziende.
Ancora più disastroso il bilancio dei malware Android, che a fine anno sono triplicati.
“Il 2018 non ha dato tregua dal punto di vista delle cyberminacce di tipo finanziario”, ha affermato Morten Lehn, general manager Italy di Kaspersky Lab. “I nostri dati mostrano che i famigerati banker sono sempre presenti e continuano ad attaccare e ad andare a caccia di guadagni. Un caso che ha destato particolare interesse è stato quello del banking trojan Rtm, la cui crescita esplosiva ha fatto crescere i dati relativi agli attacchi nel 2018”

Show Buttons
Hide Buttons