Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Le Generali cercano esperti “digital”

 Il Leone assumerà 150 persone, soprattutto laureati in “facoltà Stem”

Nella foto ©Montagna, la Torre Generali, a Milano

 

Esperti del mondo digitale cercansi. A mettersi a caccia sono le Generali, che hanno messo questi profili al centro della loro campagna di reclutamento.
Gran parte delle 150 persone che saranno assunte dal Leone nelle sedi di Trieste, Mogliano Veneto, Milano, Roma e Torino sono, infatti, laureati in “facoltà Stem” (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica): specialisti in customer experience design, sviluppo servizi innovativi Iot, digital marketing, comunicazione web, sicurezza informatica, information technology e big data (e cioè data scientist, data engineer e business analyst), oltre che architetti It.
Spazio anche per profili più tradizionali (laureati in giurisprudenza e in economia e commercio) per ruoli di contatto con la clientela.

Show Buttons
Hide Buttons