Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Minali: “insurtech nuova frontiera per le polizze catastrofali”

Nel corso di un convegno, l’amministratore delegato di Revo ha previsto la crescita di questo comparto. Il motivo del boom risiederebbe nella semplificazione che è propria dell’assicurazione digitale

Alberto Minali

 

Per l’insurtech, le polizze catastrofali sono una frontiera “molto interessante”. Ad affermarlo è stato Alberto Minali, amministratore delegato di Revo, nel corso di un convegno organizzato da Class e intitolato Insurtech, è innovazione assicurata?
“Attualmente”, ha aggiunto l’ad della spac quotata alla Borsa di Milano da poco più di un mese, “il difetto principale delle polizze catastrofali, che le rende difficilmente comprabili dai consumatori italiani ed europei, sta nel fatto che sono troppo costose rispetto al servizio che offrono. Hanno un processo liquidativo estremamente lento e soffrono di una naturale anti-selezione. Ma l’insurtech, che è riuscito a confezionare prodotti molto più semplici, abbassando i costi e semplificando le coperture, potrà contribuire a renderle più vendibili”.

Alberto Mazza


Show Buttons
Hide Buttons