Tab Magazine

Tecnologie per assicurazione e banche

Polizze casa: oltre Manica insurtech in pole position

Secondo un sondaggio di Global Data 54,2% dei giovani dai 18 ai 30 anni sono assicurati sull’abitazione e più della metà si rivolge ai comparatori on line

 

In Gran Bretagna, il mercato delle polizze casa sembra ormai maturo per i più giovani. E le insurtech sono in pole position per conquistare questa fascia di potenziali clienti. Lo afferma un sondaggio effettuato sui consumatori assicurativi da Global Data, società di consulenza e analisi con sede a Londra.
Secondo la survey, il 54,2% dei giovani di massimo 30 anni è assicurato sulla casa, contro il 76,8% dei cittadini britannici di ogni età. C’è quindi una prateria per il mondo assicurativo. E le insurtech, spesso in grado di offrire polizze economiche e flessibili, oltre che digitali, partono avvantaggiate. Tanto più che i canali digitali sono già utilizzati da gran parte dei giovani che scelgono di assicurarsi: il 35,4% dei clienti da 18 a 30 anni ha sottoscritto queste polizze tramite un comparatore on line, dato che cala al 24,8% di tutti gli intervistati, indifferentemente dall’età.
Secondo Global Data, questo dato dimostra che i giovani puntano sulle polizze on line e cercano di trovare prezzi il più possibile bassi. Il che, aggiunge la società, dovrebbe rappresentare la priorità per conquistare questa fascia di clienti.

Foto di Bittermuir da Pixabay

Show Buttons
Hide Buttons