Tab Magazine

Tecnologie per assicurazione e banche

Sella-Workinvoice, parte la collaborazione

La partnership punta a integrare nel sistema della banca i servizi per il finanziamento del circolante delle Pmi elaborati dalla fintech

 

Matteo Tarroni, ceo e fondatore di Workinvoice

 

Al via la collaborazione tra Banca Sella e Workinvoice, fintech con sede a Milano specializzata nello scambio di crediti commerciali. La partnership punta a integrare nel sistema della banca i servizi per il finanziamento del circolante delle Pmi elaborati dall’azienda meneghina.
Tra le prime soluzioni lanciate, il factoring as a service digitale, per consentire alle imprese di liberare liquidità dal ciclo incassi e pagamenti e di non doversi più occupare di gestire i crediti commerciali. In questo caso, le aziende potranno usufruire delle soluzioni Workinvoice e della consulenza degli operatori di Banca Sella.
In seguito sarà sviluppato anche il servizio di reverse factoring, aperto anche alle capofiliera di medie dimensioni (con un fatturato annuo tra i 50 e i 300 milioni).

Show Buttons
Hide Buttons