Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

State Street, nuova piattaforma per gli investitori istituzionali dopo l’acquisto di Mercatus

La soluzione sarà studiata per consentire la gestione dell’intero ciclo dei loro investimenti nei settori in private equity, infrastrutture, settore immobiliare, fondi di fondi e private debt

Paul Fleming

State Street ha firmato un accordo per acquisire Mercatus, società specializzata nelle soluzioni di front e middle office e nella gestione dei dati per gli asset manager dei mercati privati. Il perfezionamento dell’operazione, le cui condizioni finanziarie non sono state rese note, è previsto a settembre, fatto salvo l’ok delle authority.
Con l’acquisizione, State Street punta anche, a “espandere l’offerta negli alternativi”, ha affermato il suo vicepresidente esecutivo Paul Fleming.

La nuova piattaforma

L’operazione ha anche risvolti tecnologici: da soluzioni di Mercatus, ma anche da software propri preesistenti, il gruppo bostoniano prenderà “pezzi” per sviluppare, insieme a Charles River Development, una nuova piattaforma, che sarà denominata State Street Alpha for private market.
Si tratta di una soluzione digitale integrata per gli investitori istituzionali e studiata per consentire la gestione dell’intero ciclo dei loro investimenti in private equity, infrastrutture, settore immobiliare, fondi di fondi e private debt.
La soluzione promette, nello stesso tempo, il controllo sull’esposizione dell’intero portafoglio ai gestori che investono nei mercati pubblici e in quelli privati.

Show Buttons
Hide Buttons