Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Attacchi ai servizi di pagamento dai social: è allarme rosso

Secondo Atlas Vpn, questi crimini sarebbero cresciuti del 561,8% dal primo al secondo trimestre 2021

 

Gli attacchi ai servizi di pagamento provenienti dai social media sarebbero cresciuti del 561,8% dal primo al secondo trimestre 2021. Lo comunicano i dati diffusi da Atlas Vpn.
Secondo la società specializzata in sicurezza informatica, le piattaforme di interazione sociale hanno molti punti deboli. E questi permettono ai pirati informatici di sfruttarli per compiere di vario tipo.
Quasi metà delle minacce rilevate (45,6%) sono frodi.

Enrico Levaggi

Foto di Sora Shimazaki da Pexels

Show Buttons
Hide Buttons