Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Finanza.tech, al via il servizio di confirming

Mediante una piattaforma proprietaria

Nicola Occhinegro, ceo e fondatore di Finanza.tech

 

Finanza.tech ha lanciato oggi il confirming, servizio con cui un’impresa incarica, mediante una piattaforma digitale, una società di factoring di gestire i debiti nei confronti dei fornitori, che hanno la possibilità di ricevere il loro denaro in anticipo, mentre l’azienda può pagare in tempi più lunghi.
In questo caso, gli analisti di Finanza.tech ottengono dalla loro piattaforma proprietaria la valutazione del merito creditizio dell’azienda cliente e l’analisi dei fornitori. Dopo, avviene la selezione del factor, scelto in un gruppo di investitori, che pagherà anticipatamente la fattura al fornitore. L’importo, a quanto promette la fintech, arriva in anticipo rispetto ai canonici 60-90-120 giorni e si traduce anche in sconti commerciali per il cliente debitore.
Secondo i dati Assifact, diffusi oggi nel corso della sua assemblea annuale, nel 2020 il confirming ha prodotto 1,3 miliardi di euro in volume d’affari.

Alberto Mazza


Show Buttons
Hide Buttons