Tab Magazine

Tecnologie per assicurazioni e banche

Start up, Stati Uniti ancora leader per finanziamenti ricevuti

Secondo Global Data, da gennaio a luglio 2021 le nuove società a stelle e strisce hanno contabilizzato il 44% del volume e il 52% del valore totale di queste transazioni

 

Le start up americane sono ancora leader per finanziamenti ricevuti. Lo afferma una nota di Global Data, specificando che da gennaio a luglio 2021 le società a stelle e strisce hanno contabilizzato il 44% del volume e il 52% del valore totale delle transazioni di venture capital nel mondo.
In particolare, emerge dal database della società di consulenza e analisi, negli Usa sono state effettuate 7.360 operazioni, con un valore dichiarato di 185,9 miliardi di dollari.

 

Accordi miliardari

“Gli Stati Uniti continuano a mantenere il loro dominio nel panorama dei finanziamenti globali di venture capital“, ha affermato Aurojyoti Bose, lead analyst di Global Data. “Nessun altro paese si avvicina a ciò che le start up americane hanno raccolto. Gli Usa hanno anche annunciato il maggior numero di accordi da un miliardo di dollari in su nel periodo compreso fra gennaio e luglio 2021″.
Tra le operazioni concluse in questo periodo, i finanziamenti da 2,4 e da 1 miliardo di dollari raccolti da Robinhood in due diversi round di finanziamento; seguono Articulate Global (1,5 miliardi) GoBrands (GoPuff, 1,2) e Databrick (1).

Enrico Levaggi

Foto di Burst da Pexels

Show Buttons
Hide Buttons