Tab Magazine

Tecnologie per assicurazione e banche

Usa, prestiti personali con il vento in poppa grazie alle fintech

 Secondo i dati raccolti da TransUnion, comunicati ieri da Cnbc, nel 2018 hanno erogato il 38% di questi finanziamenti negli Stati Uniti

 

 

Le fintech spingono i prestiti personali negli Usa. Lo rivelano i dati raccolti da TransUnion e comunicati ieri da Cnbc, business tv statunitense.
Secondo le percentuali raccolte dal credit bureau americano, nel 2018 le fintech hanno erogato il 38% dei prestiti personali made in Usa, evidenziando una crescita in progressione geometrica: nel 2013, il settore aveva un peso del 5%.
I dati assumono un valore ancora più importante se si considera che l’anno scorso, negli Stati Uniti, il settore dei prestiti personali ha fatto registrare un primato, con 138 miliardi di dollari finanziati e un incremento pari al 17%.
Questa crescita, ha osservato Jason Laky, senior vice president, automotive & consumer lending business leader di TransUnion ai microfoni di Cnbc, “è tutta sulle spalle delle fintech”.

 

Foto di Madeinitaly da Pixabay

Show Buttons
Hide Buttons